Home  
  
  
    Scegliere con attenzione il proprio cane
Cerca

Scegliere l'animale giusto
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Scegliere con attenzione il proprio cane: riflettere bene prima di agire!

Nel momento in cui si adotta un cucciolo iniziano dieci, quindici anni di convivenza. Una buona ragione questa per non fare acquisti impulsivi comprando un bellissimo cagnolino esposto in vetrina…

Scegliere con attenzione il proprio cane
© Getty Images

Un cane non è un giocattolo di peluche e come qualsiasi altro animale deve vivere in presenza di altri soggetti della sua specie per potersi sviluppare. In altri termini, se pensi di assentarti per molte ore al giorno per motivi di lavoro o se pensi di viaggiare per monti e per valli in futuro, rinuncia immediatamente all'idea di avere un cane. Un animale di cui non si ha il tempo di occuparsi in modo adeguato può sviluppare disturbi del comportamento e renderti la vita infernale. Inoltre, sarà lui stesso infelice…

Dedica del tempo a informarti

Che tipo di vita puoi offrire al tuo nuovo amico? In appartamento o in una casa con giardino? Anche se ha a disposizione un parco all'esterno della casa, il cane avrà comunque bisogno di uscire tutti i giorni per incontrare persone e altri suoi simili. È quindi necessario dedicare anche del tempo per le sue passeggiate. Da questo punto di vista, non contare sui tuoi figli: per quanto promettano di occuparsene, l'esperienza dimostra che prima dei 12 anni non si può davvero fare affidamento sulla loro costanza nel fare le cose! Altri aspetti da tenere in considerazione: il carattere del cane. Ad esempio, se abiti in città cerca di orientarti su una razza notoriamente meno "rumorosa" per non rischiare di disturbare troppo i vicini.

Pensa alche al budget da stanziare: un cane costa da 100 a 150 euro se lo adotti presso un canile, ma può arrivare a costare fino a 1.500 euro e anche più, nel caso di un cane di razza con pedigree. Nel qual caso, diffida se il contratto indica che si tratta di un "cucciolo di tipo X", anziché di un "cucciolo di razza X". Questo significa che l'origine dei genitori è più che dubbia. Inoltre, i proprietari di cani spendono in media 385 euro all'anno in prodotti industriali (alimentazione, cuccia, giocattoli) e un importo addirittura superiore per un cane di grossa taglia. Aggiungi a tutto questo il prezzo di un microchip (il costo è di 5 euro all'ASL, sui 30 - 40 euro dal tuo veterinario di fiducia), le spese per le vaccinazioni annuali (tra 40 e 70 €), le spese per il trattamento contro i parassiti (da 40 a 70 €), quelle per la sterilizzazione (da 130 a 450 € per una femmina, da 75 a 200 € per un maschio). Quindi fai bene i conti per verificare se puoi davvero prendertene uno in carico…

 

Dove trovare il cane che fa al caso tuo

Inizia con il chiedere consiglio a un veterinario e ai presidenti dei club dei cani di razza. Visita diversi allevamenti prima di scegliere. Verifica che i cuccioli vivano in buone condizioni igieniche, che abbiano un aspetto sano - il mantello lucido, l'occhio vispo e il deretano pulito - e che siano socievoli. A tale scopo, devono avere contatti frequenti con altri animali (cani di diversa taglia, gatti, ecc.) e con persone di qualunque età e di entrambi i sessi. Un cucciolo socievole si riconosce dal fatto che ti viene incontro scodinzolando o con aria giocosa. Anche in un canile puoi trovare un delizioso cane da compagnia: in questo caso, chiedi qual è stato il motivo dell'abbandono per non commettere gli stessi errori del proprietario precedente.

A condizione di dedicare il tempo necessario per la scelta del cane che fa davvero al caso tuo, l'animale che sceglierai non potrà regalarti altro che felicità!

 

Nathalie Szapiro


Commenta
01/06/2011
Caricamento ...

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Semplice mal di testa o emicrania?

Test salute

Quiz - Mal di testa o emicrania?

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale