Home  
  
  
    Un gattino in casa? Fai la scelta giusta!
Cerca

Scegliere l'animale giusto
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Un gattino in casa? Fai la scelta giusta!

Desideri un dolcissimo gattino ma temi di ritrovarti ad avere a che fare con una potenziale tigre? Perché il sogno non si infranga bruscamente, scegli con calma e con attenzione le caratteristiche del tuo futuro coinquilino.

Un gattino in casa? Fai la scelta giusta!
© Getty Images

I francesi li adorano e, a dimostrazione di questo dato, ne hanno adottati oltre dieci milioni, il che fa dei gatti uno degli animali da compagnia preferiti dai nostri cugini d'oltralpe, prima ancora dei cani (ma molto dopo i 36 milioni di pesci).

Due domande da porsi prima di decidere

Di gatti in regalo e da adottare è pieno il mondo. Tuttavia, non cedere troppo velocemente alla tentazione e inizia a condurre una piccola indagine. Conosci la mamma del gattino che ti propongono? Se sì, come si comporta con le persone? Alcuni studi hanno dimostrato che una mamma gatta dolce e affettuosa, che si è lasciata accarezzare durante la gestazione, con ogni probabilità ha trasmesso questa serenità ai suoi piccoli, mentre una madre timorosa e addirittura fobica nei confronti dell'uomo rischia di averli resi diffidenti.

A tale proposito puoi fare un piccolo test: prendi il gattino che ti propongono per la pelle del collo e sollevalo di qualche centimetro: quello nato da un "amore di gatta" si farà fare qualunque cosa, mentre l'altro avrà una sola idea in testa: graffiarti il polso! Per non cercarti problemi, scegli il gattino più arrendevole.

Gatto randagio o gatto di razza?

Se hai un'idea molto precisa delle caratteristiche che cerchi in un gatto, meglio optare per un gatto di razza, accuratamente selezionato da generazioni per i tratti somatici e caratteriali. I Siamesi, ad esempio, sono noti per essere "loquaci", i Certosini tranquilli e i Persiani pacifici. Per sapere dove trovare il gatto che fa al caso tuo, chiedi consiglio a un veterinario - sarà contento di averti poi come cliente - e ai presidenti dei club di razza (di cui puoi trovare un elenco all'indirizzo http://gattiditalia.it/).

Visita diversi allevamenti e ovunque tu vada (anche nel caso di privati), verifica che i gattini siano mantenuti in buone condizioni igieniche, che abbiano l'aspetto sano - il mantello lucido, l'occhio vispo, il sedere pulito - e che si lascino toccare. Infine, sono molti anche i gatti che puoi trovare nei rifugi, compresi i gatti di razza. Chiedi qual è stato il motivo dell'abbandono (se è noto) per non ripetere gli stessi errori.

 

E tu vai bene per il tuo nuovo compagno

La risposta è no se devi assentarti spesso per motivi di viaggio e se hai solo pochi minuti al giorno da dedicargli. In questo caso, non è di un gatto che hai bisogno (né di qualunque altro essere vivente), ma di un soprammobile. Al contrario, vivere in un monolocale in città non è un deterrente ad avere un animale se, in compenso, gli offri tutto ciò di cui ha bisogno per crescere…

 

Nathalie Szapiro

Commenta
01/06/2011
Caricamento ...

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Semplice mal di testa o emicrania?

Test salute

Quiz - Mal di testa o emicrania?

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale