Il blog bella e in forma

Un dolcificante antidiabete



Torna l’appuntamento con gli alimenti della salute. Per oggi ho pensato a un prodotto ancora poco usato nel nostro Paese, tipico del Canada, ma ormai presente sugli scaffali dei nostri supermercati: lo sciroppo d’acero. Non è da molto che l’ho scoperto, un po’ incuriosita dal continuo utilizzo che ne fanno gli americani in film e serie tv, ma devo dire che sto imparando ad apprezzarlo e che quindi la notizia di un recente studio condotto dai ricercatori dell'University of Rhode Island mi ha subito interessato. In sostanza sembra che questo dolcificante naturale prodotto principalmente in Quebec abbia ottime proprietà antiossidanti in grado di contrastare diabete e malattie cardiache. Gli scienziati hanno infatti scoperto che al suo interno sono contenuti una miriade di composti con proprietà anti-infiammatorie e attive contro i radicali liberi, che potrebbero essere la base per la ricerca di nuovi farmaci per cardiopatie, diabete, alcuni tipi di tumore e malattie neurodegenerative. Tra i nuovi composti scoperti, quello che desta maggiore interesse scientifico è il "Quebecol" (chiamato così proprio per omaggiare il per maggiore produttore dello sciroppo d'acero), un composto con una particolare composizione chimica, in grado di combattere il diabete di tipo 2 e prevenire lo sviluppo di infarti ed ictus. Comprensibile dunque l’entusiasmo degli scienziati, visto che la scoperta potrebbe avere rilevanti riscontri nella cura di gravi patologia invalidanti. Può essere dunque una buona scelta sceglierlo, per esempio, al posto dello zucchero, anche grazie al suo sapore delicato, simile a quello del miele d’acacia. Il suo potere dolcificante è infatti 25 volte maggiore e il vantaggio è che apporta una quantità di calorie relativamente ridotta (252 calorie per 100 grammi) e contiene ridotte quantità di saccarosio. È invece ricco di sali minerali, in particolare potassio, calcio, magnesio, manganese, ferro, e di vitamine quali B1, B2, B5, B6, PP acido folico e biotina. Inoltre è  ritenuto un eccellente depurativo e ricostituente , particolarmente indicato per integrare digiuni terapeutici, e regimi poveri di sali minerali e diete disintossicanti. Infine può essere utile in tutti i casi di gastrite, costipazione intestinale e colite spastica.

Ecco allora una ricetta gustosa direttamente dagli Stati Uniti

Per saperne di più:

 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato
Scrivi un commento
Nickname :
Il tuo commento *
Codice * :
* Campi obbligatori
fHUwgsULAUxGPFWdDqG, 01 agosto 2011 19:18 Allerta questo commento

Holy concise data baamtn. Lol!


Cerca

Newsletter

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale