Home  
  
  
    Come pulire la lavatrice?
Cerca

Hobby
Hobby
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Come pulire la lavatrice?

Per mantenere in buono stato la lavatrice e avere sempre vestiti puliti e profumati, prendersene cura è importante. Ecco i nostri consigli per una lavatrice come nuova!

Come pulire la lavatrice?
© Getty Images

La lavatrice, quando funziona, va tutto bene. Ma appena comincia a funzionare male, i risultati possono essere catastrofici... Per godersi una lavatrice perfettamente funzionante il più a lungo possibile, sono necessari pochi gesti. Ecco quali.

Pulire il cassetto del detersivo della lavatrice

È la prima cosa da fare. Non appena si forma un deposito, il cassetto va estratto (possibile su quasi tutti i modelli), sciacquato con acqua tiepida e se possibile con un po’ di sapone di Marsiglia. Se necessario, puoi utilizzare un vecchio spazzolino da denti. Una volta pulito e asciugato, va rimesso al suo posto. Cerca di far sì che sia sempre asciutto, per evitare che si formi muffa.

Togliere il calcare e altre incrostazioni

Comprare prodotti appositi è inutile. Una bottiglia di aceto bianco sarà altrettanto efficace, più ecologica ed economica. Versane un bicchierino nel cassetto del detersivo e il resto della bottiglia nel cestello. Poi programma la lavatrice per un ciclo a 60 o 90°. Da fare una volta al mese.

Pulire l’esterno della lavatrice e l’oblò. Ogni tanto, pulisci l’esterno della lavatrice con una spugna morbida e un po’ di aceto bianco. Dopo ogni lavaggio, pulisci l’interno e l’esterno dell’oblò con lo stesso sistema.

Pulire il cestello della lavatrice

Attenzione, il cestello è un elemento delicato della lavatrice. Non bisogna utilizzare nessun materiale abrasivo per pulirlo. Per pulire bene il cestello ed eliminare i cattivi odori, versa 1 litro di aceto bianco nel cestello e aggiungi una tazza di bicarbonato di sodio. Fai andare la lavatrice con un ciclo a 90° per pochi minuti. Ferma la lavatrice e lascia riposare un’ora. Poi riprogramma un ciclo completo. Effettua poi un nuovo ciclo a 90° con 1 litro di aceto bianco per eliminare gli ultimi residui. Se alcuni elementi rimangono attaccati al cestello, toglili con una pezza di microfibra imbevuto di aceto bianco. Da fare una volta ogni 2 mesi.
È importante inoltre pulire la guarnizione del cestello. Se passandoci un dito risulta sporco, puliscilo con una spugnetta morbida e pulita. Se necessario, puoi usare una spazzola a setole morbide, un po’ di acqua tiepida e un po’ di sapone di marsiglia. Sciacqua e asciuga con uno straccio pulito.

Pulire i filtri della lavatrice

I filtri permettono di evitare che la sporcizia entri nella lavatrice. È quindi importante pulirli almeno una volta ogni tre mesi. Per fare questo, chiudi l’acqua, svita il tubo dell’acqua e pulisci i filtri che si trovano alle sue estremità con una spazzolina. Attenzione a rimettere tutto al posto giusto (filtri e guarnizione) per non allagare il pavimento al prossimo ciclo!

Pulire il tubo di evacuazione dell’acqua. Un paio di volte all’anno verifica il tubo di evacuazione e controlla che non ci siano depositi. Se per caso è rovinato, meglio cambiarlo.

Svuotare l’acqua della lavatrice

Se hai bisogno di controllare il filtro della pompa, sposta per prima cosa la lavatrice per verificare. Se noti che evacua male, dovrai svuotare l’acqua della lavatrice. Niente panico, non è difficile. Per prima cosa, verifica che la spina è staccata e che l’ultimo ciclo è finito già da varie ore (per non bruciarti con l’acqua calda). Il filtro della lavatrice è generalmente situato in basso, coperto da uno sportellino. Toglilo, mettici davanti una bacinella per raccogliere l’acqua e prepara uno straccio. Se la tua lavatrice possiede un tubicino per evacuare l’acqua, aprilo. Poi, svita il coperchio proteggendo il filtro. Potrebbe uscire dell’acqua. Adesso basta togliere il filtro, verificare che non sia bloccato dalla sporcizia, pulirlo delicatamente e riavvitarlo.

Quattro regole di base per mantenere pulita la lavatrice

  1. Svuota bene le tasche prima di mettere i vestiti nella lavatrice. Monete e altri oggetti di piccola dimensione possono danneggiare il cestello e la guarnizione.
  2. Non mettere troppo detersivo, serve solo a ungere la lavatrice.
  3. Sostituisci l’ammorbidente con dell’aceto bianco nel quale aggiungerai alcune gocce di olio essenziale. Oltre a essere più ecologico, l’aceto bianco si prende cura della tua lavatrice a poco costo!
  4. Tra un lavaggio e l’altro, lascia sempre lo sportello della lavatrice aperto. In questo modo verranno evacuati i cattivi odori e si eviterà la formazione di muffa, che li provoca.

Marianne Morizot

Commenta
10/11/2016
Caricamento ...

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Semplice mal di testa o emicrania?

Test salute

Quiz - Mal di testa o emicrania?

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale