Home  
  
  
    L'elettrostimolazione funziona?
Cerca

Esercizi per l'allenamento
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

L'elettrostimolazione funziona?

Sviluppare i muscoli senza fare il minimo sforzo! Cosa c’è di più invitante? È questo che promettono tante pubblicità che vantano i meriti dell’elettrostimolazione. Informazione o fantasia? Cosa ci si può aspettare da questi apparecchi miracolosi?

L'elettrostimolazione funziona?
© Getty Images

L’elettrostimolazione è, all’origine, una tecnica di allenamento integrata alla preparazione degli atleti che permette di migliorare le prestazioni muscolari grazie al lavoro dei muscoli sottoposti a stimoli elettrici.

Un allenamento alternativo

La tecnica è semplice. Una serie di elettrodi viene sistemata in determinati punti strategici, poi microimpulsi elettrici, regolati con una precisa intensità, vengono inviati a livello dei nervi per stimolare contrazioni muscolari. Gli obiettivi del programma possono essere molteplici: il recupero dopo lo sforzo o il potenziamento dei muscoli. I grandi sportivi, come gli sciatori, utilizzano questa tecnica come metodo di allenamento alternativo che sostituisce il lavoro in palestra. Questa può essere interessante quando messa in opera da un medico o un kinesiterapista.

Parlane con un fisioterapista o un medico

Secondo gli effetti previsti, le sedute possono essere quotidiane. Thierry Fisher, fisioterapista in un centro di talassoterapia, tratta i suoi pazienti con due indicazioni di elettrostimolazione: 

  1. Mediante corrente eccitomotrice che rinforza i muscoli (ingessature, tendiniti)
  2. Mediante corrente antalgica che allevia il dolore (artrosi.)

Fisher insiste sul fatto che “l’elettrostimolazione allevia ma non guarisce”. Mette quindi in guardia quanto sono tentati di acquistare i prodotti pubblicizzati nella stampa o alla TV. “Questi apparecchi non sono efficaci, la loro frequenza è troppo bassa. Non fanno male ma non fanno nemmeno bene”.

Il fisioterapista aggiunge che l’elettrostimolazione può rivelarsi un buon complemento per sviluppare o rimodellare i muscoli. Tuttavia, occorre acquistare un apparecchio spesso più caro ma più efficace.

Bene utilizzata, l’elettrostimolazione apporta uno sviluppo generale della muscolatura, una rimessa in forma di certi muscoli o di parti del corpo dimenticate come l’addome, le cosce, i glutei. La tecnica permette il recupero della tonicità oltre ad una rieducazione (su consiglio medico).

Cosa bisogna ricordare?

Attenzione, il Ministero della Sanità dichiara regolarmente guerra agli apparecchi miracolosi e tante publicità vengono regolarmente ritirate. In due parole: non fidatevi! Tanto più che numerosi apparecchi non procurano mai una pressione muscolare sufficiente per indurre un miglioramento della forza muscolare. Per ora, l’elettrostimolazione non può definirsi un'attività vera e propria, ma un trattamento da associare all'attività sportiva. E ricorda che l’elettrostimolazione non fa dimagrire…

Diane Valembois

Commenta
21/08/2012

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Semplice mal di testa o emicrania?

Test salute

Quiz - Mal di testa o emicrania?

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale