Home  
  
  
    L'allenamento in due
Cerca

Sport e salute
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Allenarsi in coppia

Nel momento in cui si decide di iniziare a praticare attività fisica, è frequente cercare un amico o un’amica che venga con noi in palestra per evitare di cadere nella solita trappola della pigrizia. Pochi, però, pensano di coinvolgere il proprio partner come compagno di sudate, eppure praticare attività fisica insieme, anche fuori dalle lenzuola, ha diversi vantaggi per la coppia. Scopri con Doctissimo quali sono i benefici della palestra a due e come scegliere lo sport da praticare.

L'allenamento in due
© Getty Images

I benefici dell’allenamento di coppia

Se una delle principali motivazioni a iscriversi in palestra, è perdere peso e rassodare il corpo, già non è poco sapere che in due non solo si bruciano più calorie e più in fretta, ma si sente meno lo sforzo fisico. Inoltre vedere sul proprio corpo i risultati dell’allenamento giova anche all’autostima aiutandoci a vivere un rapporto più sereno con l’altro. Anche se l’ autostima fosse già ai massimi storici della vostra vita, lo sport con la dolce metà potrebbe ugualmente sgombrare la vostra relazione da stress e tensioni, anche personali, dandovi la possibilità di sfogarle nell’attività fisica, invece di far pesare il nervosismo accumulato durante la giornata sul partner.

Contemporaneamente allo scioglimento dei rotolini, non diventa più tonico solo il nostro corpo ma anche la nostra relazione: lo sport aiuta anche il movimento fisico sotto le lenzuola. Oltre ad accrescere l’affinità col partner e a rendere il nostro corpo più allenato per le “prestazioni intime”, l’attività fisica, infatti, stimola la produzione di endorfine, sostanze che influiscono positivamente non solo sul nostro umore, ma anche sul desiderio sessuale facendo aumentare sani “appetiti” che potrete soddisfare senza il timore di ingrassare.

Anche se uno dei maggiori difetti del vostro partner è la poca costanza nel mantenere gli impegni presi, non c’è niente di meglio che iscriversi insieme in palestra. Le sessioni di allenamento aiutano la persona incostante ad avere una maggiore motivazione a raggiungere l’obiettivo, cosa che potrebbe avere ripercussioni positive anche in altre sfere, come quella lavorativa.

Quale "sport di coppia" scegliere?

Se quanto detto fin’ora vi ha convinto, si può passare al secondo step:la scelta dello sport da praticare.

Oggigiorno le palestre offrono programmi e tipi di allenamento per tutti i gusti e si ha solo l’imbarazzo della scelta quando si tratta di iscriversi. Accanto ai tradizionali corsi, dalla kick boxing all’intramontabile aerobica, passando per il nuoto e il pilates, ci sono anche attività studiate appositamente per essere praticate in coppia. Tra questi lo yoga di coppia consente di rafforzare la fiducia nell’altro e di acquisire una maggiore consapevolezza sui movimenti di entrambi grazie ad esercizi che richiedono il sostegno del partner o il raggiungimento dell’equilibrio in due.

Se la meditazione non dovesse fare al caso vostro, c’è il classico ballo in coppia, in cui la scelta è veramente infinita: tra un flamenco, un tango e una salsa potrete sentirvi come i protagonisti di “Dirty Dancing”.

Se, invece siete una coppia energica e grintosa potete pensare di praticare insieme la boxe, ma non garantiamo che mandare ko l’altro non abbia ripercussioni negative sui vantaggi dello sport a due.

I più avventurosi possono optare per il free climbing o per il rafting, attività che provocano, oltre la produzione di endorfine, anche quella di adrenalina con effetti positivi tra le lenzuola. In particolare il free climbing, sia indoor che all’aperto, abitua ad avere una grande fiducia nella nostra metà: legati alla stessa corda di sicurezza ognuno dei due diventa la garanzia di salvezza dell’altro in caso di caduta.

Allenarsi in coppia: gusti inconciliabili

Uomini e donne, però, hanno gusti spesso diversi non solo nel vestire o nell’arredamento, ma anche nello sport da praticare. Come mediare se lei vuole iniziare un corso di zumba e lui desidera solo infilare i guantoni, salire sul ring e sentirsi il nuovo Rocky? Se proprio non si riesce a trovare un punto di incontro, si può continuare a praticare ognuno separatamente il proprio sport preferito, per poi dedicare un’ora a settimana al movimento in coppia, con un corsetta all’aperto o una sessione di spinning in palestra. In fondo vale la pena di aggiungere una sudata in più per avere una coppia più “sana”, no?

Giuditta Danzi

Scritto da

Commenta
15/04/2013
Caricamento ...

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Semplice mal di testa o emicrania?

Test salute

Quiz - Mal di testa o emicrania?

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale