Home  
  
  
    Ginnastica per il mal di schiena
Cerca

Sport e salute
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

La mia ginnastica personale per combattere il mal di schiena

La vita moderna non risparmia certo la nostra schiena. Sedentarietà, posture scorrette e tacchi alti finiscono per maltrattare i muscoli cervicali e lombari. Per una schiena sempre in forma, scopri quali sono i movimenti corretti da eseguire.

Ginnastica per il mal di schiena
© Jupiter

Seduta davanti al computer, in piedi con la borsa sempre sulla stessa spalla e spesso appollaiata su un paio di tacchi alti... certo che ne facciamo proprio vedere di tutti i colori alla nostra schiena! Formata da 33 vertebre separate dai dischi intervertebrali, la schiena sostiene il capo, assorbe gli urti e ci conferisce un bel portamento... oppure no.
"Una postura scorretta e l'immobilità sono spesso all'origine del mal di schiena", afferma Isabella Buggelsheim, professionista seguace del metodo Feldenkrais, che mette la colonna vertebrale al centro della pratica. Tonificare e scogliere la schiena può evitare l'insorgere di diversi problemi.

Mi "stiro" appena scesa dal letto

Posizione di partenza: coricata sulla schiena, ginocchia piegate a 90°, divaricate in linea con il bacino, braccia stese lungo il corpo.

Movimento corretto: sollevare il bacino verso l'alto, mantenendo la colonna a terra.
Procedere molto lentamente. Approfittarne per rilasciare le mascelle. Portare il mento verso lo sterno. Distendere la colonna. Eseguire una serie da dieci ripetizioni.

Vantaggi: questo movimento del bacino permette di "stirarsi" e di liberare le tensioni localizzate nella colonna. In questo modo è possibile riallineare la postura.

Durante il giorno, quando sei in piedi, ogni tanto pensa a spostare il bacino in avanti per dare sollievo ai lombari.

Tonifico i muscoli addominali

Posizione di partenza: coricata sulla schiena, ginocchia piegate a 90°, divaricate in linea con il bacino, braccia stese lungo il corpo.

Movimento corretto: arrotolare lentamente la schiena, staccandola dal suolo e contrarre gli addominali, con le braccia tese in avanti. Rimanere in questa posizione da 15 a 30 secondi, piedi appoggiati sul pavimento. Tornare nella posizione di riposo.
Eseguire una serie da 10 ripetizioni.

Vantaggi: utilizzare una guaina per i muscoli addominali permette di dare sollievo ai muscoli lombari che spesso reggono tutto il peso del corpo. In questo modo si protegge la colonna.

In ufficio: faccio delle torsioni

Posizione di partenza: seduta sulla sedia, piedi ben piantati a terra, schiena dritta. La colonna è ben stirata dalla punta del coggige fino alla punta della testa.

Movimento corretto: incrociare il braccio destro per afferrare la scapola sinistra, passando sotto l'ascella. Quindi, incrociare il braccio sinistro sopra la spalla per afferrare la scapola destra. Fare una lenta torsione a destra, poi a sinistra, ruotando la testa nell'asse della colonna. Eseguire una serie da 5 ripetizioni su ogni lato.

Vantaggi: le torsioni consentono di sbloccare i piccoli muscoli posturali che stringono la colonna, producendo un'immediata distensione della schiena. Una posizione statica prolungata può provocare tensioni, che si allentano con la ripresa di un'attività fisica, anche moderata.

1 Ginnastica per il mal di schiena - continua ►

Commenta
04/05/2010
Caricamento ...

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Semplice mal di testa o emicrania?

Test salute

Quiz - Mal di testa o emicrania?

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale