Home  
  
  
    Gli sport per i più sedentari
Cerca

Sport e silhouette
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

I 6 sport da prediligere per i più sedentari

Per riprendere l'attività sportiva quando si è persone tendenzialmente sedentarie, meglio scegliere sport di resistenza come la bicicletta, il nordic walking, il ballo o l'aquabike per evitare l'insorgere di lesioni e palpitazioni cardiache. In questo articolo, ti presentiamo i 6 sport che Laurent Uzan, cardiologo sportivo, consiglia nel suo libro di recente pubblicazione dal titolo "Prenez la santé de votre coeur en main" (Tenete sotto controllo la salute del cuore, in lingua francese).

Gli sport per i più sedentari
© Getty Images

La cyclette a casa o in palestra

Quando si riprende da zero a fare sport, la bicicletta è l'attività ideale perché l'organismo non deve sopportare il peso del corpo e, di conseguenza, le articolazioni non subiscono traumi di sorta. Le persone che soffrono di mal di schiena possono assolutamente praticare questa attività a diverse intensità. A un ritmo moderato si possono bruciare fino a 600 calorie in un'ora. Praticata tra le mura di casa, la cyclette consente di rimanere attivi anche in caso di maltempo. 

La bici ellittica

Proprio come lo sci di fondo, la bici ellittica fa lavorare gambe e braccia. Questo sport di resistenza consente di bruciare all'incirca tra 400 e 600 calorie, a seconda del peso corporeo e dell'intensità con cui lo si pratica. Per iniziare, dedicare da 5 a 10 minuti al giorno a questa attività è più efficace che dedicarvi 2 ore consecutive la domenica mattina.

L'aquabike

In aggiunta alla bicicletta, l'aquabike favorisce il drenaggio e la circolazione sanguigna grazie alla resistenza dell'acqua. Questa attività, che contribuisce a sbarazzarsi della cellulite, è anche un brucia calorie, fino a 400 per una lezione di mezz'ora. La maggior parte delle palestre dotate di piscine o vasche promuove la pratica di questa attività. In alternativa, è possibile trovare centri in cui si pratica l'aquabike un po' ovunque.

Il ballo

Il ballo è un ottimo modo per muoversi divertendosi. Al contrario, i balli più cardio come la zumba o l'hip hop sono sconsigliati. La scelta è molto ampia, per cui ciascuno può trovare il ballo più adatto al proprio stile. Per i non più giovani, i balli da sala sono l'occasione per lavorare sulla coordinazione e prevenire l'osteoporosi.  

Il nordic walking

Per i sedentari o le persone anziane, il nordic walking, con tanto di bastoncini, è un metodo efficace che consente di far lavorare il cuore e tutto il corpo: si muovono dall'80% al 90% dei muscoli del corpo a seguito della sollecitazione degli arti inferiori e superiori. I risultati in termini di calorie bruciate sono quindi più significativi rispetto alla camminata veloce tradizionale: 380 rispetto a 250 per un'attività di 30 minuti. È anche l'occasione per fare belle camminate organizzate in gruppo.

La corsa

Il running è consigliato alle persone più esperte e allenate, ma se si muore dalla voglia di praticare questa attività, è comunque possibile imparare a correre poco alla volta seguendo questo metodo: si osserva una fase di riscaldamento di 10 minuti, si inizia a camminare a passo veloce per 4 minuti, poi a fare una corsetta per 1 minuto. Lo scopo è ripetere 5 volte questa serie della durata di 5 minuti per arrivare a correre fino a 30 minuti. Anche in questo caso, occorre rispettare una fase di recupero di 5 minuti. L'obiettivo è aumentare poco alla volta la parte di corsettina/corsa: 3 minuti di camminata, 2 minuti di corsa, poi 4 minuti di camminata + 2 minuti di corsa fino a raggiungere l'obiettivo di 30 minuti consecutivi.

(AFP/Relaxnews)

 

Creato il 29 agosto 2016

Commenta
26/09/2016

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Semplice mal di testa o emicrania?

Test salute

Quiz - Mal di testa o emicrania?

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale