Home  
  
  
    L'omeopatia alle prese con lo stress
Cerca

Omeopatia
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

L'omeopatia alle prese con lo stress

Lo stress ha colpito ancora. Difficile sfuggirgli in un mondo in cui la vita moderna non ci dà tregua e ci mette continua pressione. Per affrontare questa situazione, perché non scegliere un trattamento omeopatico che propone risposte mirate ai diversi problemi?

L'omeopatia alle prese con lo stress
© Jupiter

Al lavoro, per strada, a casa, lo stress è parte integrante della nostra vita. Ampiamente diffuso e addotto come motivazione, e talvolta anche come giustificazione di fronte a situazioni che riteniamo aggressive, lo stress si associa al timore di non poter affrontare determinate situazioni e questo, a lungo andare, ci fa ammalare. Il riflesso omeopatico si rivela un'alternativa preziosa ed efficace.

Ma cosa cercano i pazienti? Reagire in modo adeguato di fronte allo stress e prevenire le recidive per imparare a gestire in futuro una qualità di vita migliore.
L'omeopatia agisce su due livelli. Propone, da un lato, un trattamento di base mirato, che cura il modo in cui reagiamo di fronte a talune situazioni allo scopo di ritrovare l'armonia e, dall'altro, un trattamento di crisi, che mira in modo più preciso a trattare una determinata situazione e i sintomi che ad essa si accompagnano.

Una medicina personalizzata

Per diverse ragioni l'omeopatia è considerata una medicina particolarmente mirata al trattamento degli stati di stress e ai disturbi che ne derivano: si tratta di un metodo altamente personalizzato. Il suo principale asso nella manica? Non dissocia mai i sintomi fisici (emicranie, insonnie, mal di schiena) dalla psicologia del paziente.
Naturalmente, la visita omeopatica richiede un lungo colloquio preliminare a qualsiasi diagnosi e prescrizione. Questa raccolta di informazioni iniziale permetterà di stabilire l'origine dello stress, oltre che la reazione del paziente in funzione del "terreno" a cui appartiene.

Ciascuno di noi è destabilizzato dallo stress in modo del tutto personale. Ad esempio, sei un tipo che si lascia travolgere sempre dal lavoro e dalle situazioni o che rimanda all'infinito al giorno dopo, puoi avere attacchi di angoscia o diventare tirannica...
Durante la visita, un questionario (psichismo, stato di salute generale e persino sensibilità al tempo atmosferico) permette di identificare il tuo modo di reagire agli stimoli esterni, di definire il tuo profilo omeopatico e il rispettivo trattamento di base.

Ecco alcuni dei trattamenti più diffusi

Argentum nitricum: particolarmente indicato per i temperamenti frettolosi, che sono sempre a rincorrere il tempo. Molto emotivi, sono soggetti a disturbi digestivi; Fosforo: regola i caratteri infervorati. Entusiasti in riunioni di lavoro, si spengono con la stessa rapidità con cui si sono accesi. Iperattivi, avvertono grande stanchezza; Sepia: placa le angosce di chi è animato da un forte senso del dovere, al punto da non sopportare di non riuscirci, a scapito del suo stesso equilibrio.

1 L'omeopatia alle prese con lo stress - continua ►

Commenta
04/05/2010

Per saperne di più:


Newsletter

Forum Benessere

Test consigliato

Semplice mal di testa o emicrania?

Test salute

Quiz - Mal di testa o emicrania?

BMI calcolo
Calcola la tua massa grassa
Calcola la tuo peso ideale